SOSTEGNO PER L'INCLUSIONE ATTIVA (SIA)

sia   Il Sindaco  rende noto  che  nasce  come  Misura di contrasto alla povertà Il Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA) è una misura di contrasto alla povertà che prevede l'erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate, nelle quali siano presenti persone minorenni, figli disabili o una donna in stato di gravidanza accertata. Il sussidio è subordinato all'adesione di un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativaLa domanda per il beneficio potrà essere presentata a partire dal 2 settembre 2016 (non saranno prese in considerazione domande pervenute prima di tale data), all’Ufficio Protocollo del Comune di Bucciano, mediante la compilazione di un modulo predisposto dall'Inps. È importante che il richiedente sia già in possesso di un’attestazione Isee in corso di validità al momento in cui fa la domanda per il Sia. Le domande saranno trasmesse all’Inps dal Comune seguendo l’ordine cronologico di arrivo all’Ufficio Protocollo.

Documenti da allegare: Attestazione ISEE in corso di validità; Copia del documento di identità in corso di validità.

 

Bonus 500 euro diciottenni

 500Dal prossimo 15 settembre i nati nel 1998 possono richiedere il contributo del governo per beni e/o attività culturali.

Il Sindaco rende noto che i giovani che compiono 18 anni nel 2016 possono richiedere il bonus cultura da 500 euro:

App bonus 18 anni (leggi qui)

Norme applicative a tutela della salute, della sicurezza pubblica e in materia di locazione di immobili urbani ad uso abitativo

   ordinanza-sindaco                        IL SINDACO                                               PREMESSO che l'Amministrazione Comunale intende monitorare il fenomeno collegato alla cessione a titolo di locazione e/o di comodato di immobili ad uso abitativo (clicca qui) , ovvero a soggiorno temporaneo, che non risultino possedere i requisiti igienico-sanitarì e di sicurezza prescritti dalla normativa di settore;